Articoli

MISSONI 🟨🟪🟩🟧🟦🟫 “Milano è memoria”, evento ANVGD con Codarin, Carnieletto, Pontini, Concina, Luxardo, Micich, Scaparro, Casadio, Pizzul, Poserina, Ivanov e Crasti

“Milano è memoria” presenta un imperdibile incontro sul percorso umano e imprenditoriale di Ottavio Missoni (clicca qui e vedi tutto su YouTube).

29 marzo 2022 allo Showroom Missoni a cura del Comitato provinciale di Milano dell’ANVGD con il Comune di Milano. Evento annunciato a pagina 13 su IL DALMATA di Marzo 2022, moderato dal giornalista Matteo Carnieletto (neo Direttore de IL DALMATA), che insieme al videomaker Simone Pontini ha raccolto attraverso un’intervista alla nostra Senatrice Rosita Missoni (insignita del 22° Premio Tommaseo nel 2018 “Per scelta e affinità elettiva, da sempre al nostro fianco, erede e testimone della famiglia che è simbolo della dalmaticità”) le testimonianze sui momenti significativi della vita di Ottavio Missoni, i suoi successi e gli sviluppi dal punto di vista industriale e culturale.

Sono intervenuti Renzo Codarin, Matteo Carnieletto e Simone Pontini, Toni Concina, Franco Luxardo, Marino Micich, Fulvio Scaparro, Mariuccia Casadio, Bruno Pizzul e Bruno Poserina, Adriana Ivanov Danieli e Maria Crasti. Cogliamo l’occasione per segnalare lo “Speciale Ottavio Missoni 1921-2021” pubblicato su IL DALMATA del Marzo 2021.

Martedì 29 marzo 2022, ore 17.30
Showroom Missoni, via Solferino 9 – Milano

PROGRAMMA

  • Saluti istituzionali a cura di Renzo Codarin – Presidente Nazionale ANGVD.
  • Ottavio Missoni. Dalmata, atleta, imprenditore, a cura di Toni Concina – Sindaco del Libero Comune di Zara in Esilio.
  • Video Intervista di Matteo Carnieletto (moderatore) giornalista e Direttore IL DALMATA, realizzazione di Simone Pontini, videomaker.
  • Inquadramento storico: Il Novecento dimenticato. L’identità culturale italiana di Dalmazia dalle luci di Ragusa alla distruzione di Zara, a cura di Marino Micich – Direttore dell’Archivio Museo Storico di Fiume, saggista e storico.
  • Ottavio Missoni. Come lo ricorda chi lo conobbe, a cura di Franco Luxardo – Imprenditore e Sindaco onorario del Libero Comune di Zara in Esilio.
  • Ottavio Missoni. Amico, a cura di Fulvio Scaparro – Psicoterapeuta.
  • Ottavio Missoni. Artista, a cura di Mariuccia Casadio – Giornalista.
  • Ottavio Missoni. Atleta, a cura di Bruno Pizzul – Giornalista e Bruno Poserina – zaratino, Campione di decathlon.
  • Conclusioni a cura di Adriana Ivanov – esule da Zara, Assessore del Libero Comune di Zara in Esilio e Anna Maria Crasti – esule da Orsera, Vicepresidente del Comitato ANVGD di Milano.

GALLERIA IMMAGINI OTTAVIO MISSONI

Fonti immagini:

  1. IL DALMATA marzo 2021 “Speciale Ottavio Missoni 1921-2021”;
  2. SDSP Venezia “Gli Italiani di Dalmazia e le relazioni italo-jugoslave del Novecento.

Mini biografia di Ottavio Missoni a cura di Franco Rismondo

  • 1979, luglio – Nel sesto elenco dei sottoscrittori per l’Archivio Museo della Dalmazia alla Scuola Dalmata dei Santi Giorgio e Trifone appare il nome di Ottavio Missoni con una importante donazione. Non è la prima e non sarà l’ultima volta che manifesta il suo sostegno. I rapporti con la nostra comunità, saltuari agli inizi, si fanno sempre più stretti e frequenti sino a culminare col Raduno del 1986.
  • 1986 – Nerino Rismondo non se la sente più di fare il Sindaco per ragioni di età. Massimo Barich per primo pensa ad Ottavio, prende contatto con lui a Sumirago e lo persuade. La Giunta uscente, unanime, lo candida.
  • 1986, 6 ottobre – 33° Raduno, Senigallia: la sesta Giunta del Libero Comune proclama Sindaco Ottavio Missoni. È il quarto Sindaco, dopo Guido Calbiani (1963-1975), Luigi Ziliotto (1976-1981) e Nerino Rismondo (1975-1976 e 1981-1986).
  • 1991, 28 settembre – 38° Raduno, Assisi: Ottavio Missoni riconfermato Sindaco per il secondo mandato.
  • 1996, 28 settembre – 43° Raduno, Senigallia: Ottavio Missoni riconfermato Sindaco per il terzo mandato.
  • 2001, 11 febbraio – Riunione di Giunta a Padova: Ottavio Missoni festeggia il suo 80° compleanno, una delle tante riunioni a cui non è mai mancato. Annualmente, in estate, una riunione di Giunta si svolgeva nella sua villa di Sumirago, ospiti di Ottavio e Rosita.
  • 2001, 14 settembre – 48° Raduno, Pescara: Ottavio Missoni riconfermato Sindaco per il quarto mandato.
  • 2006, 30 settembre – 53° Raduno, Brescia: Ottavio Missoni dopo 20 anni cede la carica al Vicesindaco Franco Luxardo e rimane come Sindaco onorario a vita. Continuerà a partecipare a tutte le iniziative dell’ADIM-LCZE, a presenziare agli annuali Raduni nazionali, a consegnare il Premio Tommaseo alle personalità di volta in volta scelte dalla Giunta e a rappresentare e dare lustro ai Dalmati Italiani nel Mondo.
  • 2011, 15 ottobre – 58° Raduno, San Marino: Ottavio Missoni è presente con Rosita, Angela e Luca a 90 anni compiuti, insignito del 15° Premio Tommaseo “Nato a Ragusa di Dalmazia, olimpionico di atletica e stilista di successo è un simbolo della sua terra ricca di colori e sapori, di sole e di mare. Esempio di coraggio, eleganza, fantasia e fortuna, conserva nell’anima una sua dolce Dalmazia”.
  • 2012, 30 settembre – 59° Raduno, Senigallia: Ottavio Missoni partecipa a quello che sarà il suo ultimo Raduno.
  • 2013, 9 maggio – Sumirago, Ottavio ci lascia. Metà del suo cuore era morto qualche mese prima a Los Roques, con il figlio Vittorio.

Grazie Ottavio!


Segnalazioni pubblicazioni online


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...